Sabato 30 Maggio 2020

  • 20242
  • 2 minuti

Concorsi scuola per docenti 2020, tutti i bandi e le novità

La mappa dei concorsi scuole 2020 dedicati ai docenti si va componendo, annuncio dopo annuncio e nonostatnte l'emergenza Coronavirus. Sono tante le novità sulle procedure in programma. Per la scuola secondaria sono previsti sia un concorso ordinario che uno straordinario, destinati ad essere banditi insieme. A questi si aggiungerà il concorso ordinario per la scuola dell'infanzia e primaria.

Il 2020 sarà l'anno dei concorsi della scuola per docenti. Le proceduta, secondo quanto ribadito fino ad oggi dal Ministero dell'Istruzione, non verranno fermate dall'emergenza Coronavirus. Tra scuola dell'infanzia, scuola primaria e scuola secondaria ne saranno banditi tre, per un totale di circa 60.000 posti disponibili. I bandi non sono stati ancora pubblicati, quindi non ci sono date certe, il Miur ha però fatto sapere che arriveranno tra fine 2019 e inizio 2020 e molti dettagli su prove e requisiti sono già stati discussi. Più precisamente, i bandi dovranno essere pubblicati entro aprile 2020, come stabilito dal Decreto Milleproroghe. Nel dettaglio, i concorsi docenti previsti per il 2020 sono:

  • Concorso ordinario scuola dell'infanzia e primaria
  • Concorso ordinario scuola secondaria di primo e secondo grado
  • Concorso straordinario scuola secondaria di primo e secondo grado
  • Procedura straordinaria per l'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado

Concorso ordinario scuola dell'infanzia e primaria

Attraverso il concorso ordinario dedicato agli insegnanti di scuola dell'infanzia e primaria, il Ministero dell'Istruzione punta a mettere in ruolo oltre 16000 docenti (tra posti ordinari e di sostegno), con decorso del contratto da settembre 2020. La procedura è per titoli ed esami e prevede tre diverse prove: preselettiva (eventuale, se ci saranno molti partecipanti), scritto e orale. I titoli che permettono di accedere alla procedura sono il diploma magistrale (se conseguito entro l'anno 2001/2002), il diploma sperimentale a indirizzo linguistico (sempre se conseguito entro il 2001/2002) e la laurea in scienze della formazione. Per i posti di sostegno, sarà consentita la partecipazione con riserva anche ai corsisti del TVA IV ciclo.

La guida completa al Concorso ordinario scuola dell'infanzia e primaria

Concorso ordinario scuola secondaria

È il concorso più atteso, quello destinato a mandare in cattedra 25mila nuovi docenti. E' stato bandito sia per posti comuni che per posti di sostegno e è possibile presentare fino ad un massimo di 4 candidature. Per poter partecipare bisogna possedere (alternativamente) l'abilitazione, la laurea valida per l'accesso alla classe di concorso su cui si fa richiesta e i 24 cfu per l'insegnamento.  Le prove del concorso saranno tre, le prime due scritte e la terza orale.

La guida completa al Concorso ordinario scuola secondaria

Concorso straordinario scuola secondaria

La procedura straordinaria, sempre dedicata alla scuola secondaria di primo e secondo grado, è pensata per la stabilizzazione dei precari che possono vantare un'anzianità di servizio di almeno tre anni. Ne saranno assunti 24.000 e anche in questo caso, i posti messi a bando saranno sia ordinari che di sostegno. Per partecipare, oltre all'anzianità, è richiesto il titolo valido per l'insegnamento (e la specializzazione, nel caso del sostegno). I docenti che hanno maturato i tre anni di servizio nelle scuole paritarie, però, possono partecipare solo al fine di conseguire l'abilitazione.

La guida completa al Concorso straordinario scuola secondaria

Procedura straordinaria per l'abilitazione

Accanto al concorso straordinario per la scuola secondaria, viene aperta anche una procedura straodinaria per consentire agli aspiranti docenti di conseguire l'abilitazione all'insegnamento. Si tratta di una procedura per soli esami, composta da una sola prova scritta. L'accesso sarà consentito solo a chi ha almeno 3 anni di servizio alle spalle, anche se realizzati nelle scuole paritarie.

La guida completa alla procedura straordinaria per l'abilitazione

Concorso specifico per il sostegno

Alle procedure elencate fino d ora, potrebbe aggiungersene un'altra, inserita come proposta in un emendamento al Decreto Scuola. Si tratta di un concorso straordinario specifico per l'immissione in ruolo di insegnanti di sostegno. Si tratterebbe di posti ulteriori rispetto a quelli già previsti all'interno dei concorsi ordinari emstraordinari. Una procedura per titoli ed esami, con una sola prova orale, aperta a coloro che hanno già la specializzazione sul sostegno.

La guida compelta al concorso specifico sul sostegno

In questo articolo si parla di

Programma straordinario di formazione gratuita
Promozione principale Scuola - Quadrata
24 CFU per l'insegnamento

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media