Domenica 25 Ottobre 2020

Didattica a distanza

In questa sezione sono raccolti tutti i contributi realizzati dal nostro Magazine sul tema della didattica a distanza (DAD), anche grazie al supporto e alla collaborazione di esperti del settore.

La didattica a distanza ha fatto irruzione nella scuola italiana all’improvviso, sulla spinta dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del covid 19. Ha coinvolto tutti, studenti e professori, dalla primaria fino alla secondaria e all’università.

La DAD è stata una scossa che ha permesso di concludere in modo ordinato lezioni e programmi, ma che ha suscitato anche sentimenti contrapposti. Da una parte, la difficoltà per metterla in pratica, dovute soprattutto al digital divide che ancora affligge l’Italia e alla carenza di dotazioni tecnologiche delle scuole. Dall’altra, le opportunità di sperimentazione e di innovazione che ha innescato e che hanno spesso prodotto risultati sorprendenti. Cioè che ne emerge è un dato di fatto chiaro: la didattica a distanza funziona se non è una riedizione 2.0 di quella tradizionale ma un diverso (e nuovo) modo di pensare l’insegnamento e l’educazione. Parlare di DAD, inoltre, significa parlare anche di metodologie didattiche, di inclusione scolastica, di diritto all’istruzione. Temi complessi che richiedono un approccio approfondito.

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media