Lunedì 27 Maggio 2024

  • 1095
  • 3 minuti
  • 1/6/2023

Lo Slalom nel mondo del lavoro: orientare e sostenere i soggetti fragili

La compagnia, l'ascolto, l'osservazione e il confronto continuo con coloro che si accompagnano sono i super poteri dell'Orientatore, elementi che ci consentono di compiere gesta straordinarie, specialmente quando ci imbattiamo in persone che, per una serie di ragioni, devono ancora lottare per trovare lavoro o per orientarsi nella vita. Chi sono queste persone? Sono coloro che si riprendono da lunghe malattie o che ancora ne sono affetti; sono quelli che devono ricominciare dopo un periodo di detenzione; sono coloro che hanno sconfitto le dipendenze, oppure coloro che appartengono alle categorie protette, persone con disabilità fisiche o cognitive riconosciute. A cura di Franco Ferrazza, Orientatore Asnor.

Lo Slalom Speciale nel Mondo del Lavoro

La ricerca del lavoro è una sfida complessa per tutti, ma quando si interrompe per un lungo periodo e si cerca di riprendere, la sfida diventa ancora più ardua. Esistono strumenti che cercano di facilitare queste situazioni, come la legge sulle categorie protette (n.68/99), che mira a garantire pari opportunità e protezione da discriminazioni per coloro che ne fanno parte. Le aziende che assumono lavoratori appartenenti a queste categorie possono usufruire di incentivi fiscali e contributivi, promuovendo così l'inclusione e l'equità nel mondo del lavoro. Tuttavia, spesso, questi strumenti creano ostacoli che rendono lo slalom ancora più complicato.

Da dove partire

Nel processo di accompagnamento di chi cerca lavoro, è essenziale considerare diversi fattori che diventano fondamentali in queste situazioni. Il più importante è la consapevolezza di sé, che rappresenta il punto di partenza imprescindibile. Come Orientatori, dobbiamo incoraggiare le persone a esplorare le proprie abilità, i punti di forza e gli interessi, ma anche a riconoscere i punti su cui migliorare. Questo ci aiuta a comprendere meglio chi siamo e ad abbracciare con entusiasmo il percorso necessario per realizzare il nostro desiderio di trovare lavoro.

Ognuno di noi ha il proprio ritmo, tempi e modalità di apprendimento. Perciò, le competenze necessarie per la ricerca del lavoro devono essere acquisite attraverso un percorso che si basi sul confronto, sul paragone, e sulla possibilità di non essere soli, di avere una compagnia.

Come Orientatori, non possiamo esimerci da questo approccio; anzi, è fondamentale per vivere appieno ciò che facciamo. Questo approccio deve avvalersi e può essere favorito da metodi come il lifelong learning, dalla consapevolezza di rimanere sempre impiegabili che di fatto possono essere definiti entrambi delle vere o proprie soft skills. Questo ci aiuta a comprendere l'evoluzione costante del mercato del lavoro ed è cruciale per sostenere un lavoro stabile e appagante nel tempo.

Corso Soft Skills

L’Orientatore come compagno di viaggio

L'Orientatore stesso viene educato e arricchito attraverso questa esperienza di viaggio con il soggetto orientato. L'accompagnamento assume così una dimensione più intensa e significativa quando, anziché sostituirsi a chi cerca, diventa un'esperienza sinergica. Lavorare fianco a fianco ci spinge a essere i primi testimoni del metodo che proponiamo, in modo da poter accompagnare con competenza, attenzione e sensibilità coloro che cercano il nostro aiuto e apprendere dalla loro esperienza, perché in quanto umana è unica.

La storia di Marco

Marco, un ragazzone di meno di trent’anni, con una famiglia fantastica, dà una mano, informalmente in un bar di amici, perché ha voglia di fare.
Fa un po’ fatica a concentrarsi e a gestire lo stress e il cambiamento, non è il suo forte. Tuttavia, quando si trova in un ambiente “amico” e ha dei punti di riferimento, se la cava, impara e si appassiona. I suoi genitori mi hanno parlato del suo desiderio di lavorare, di sentirsi utile, della sua voglia di imparare, ma finora ha incontrato difficoltà nel trovare la strada da percorrere per cercare lavoro.

Abbiamo cercato di capire insieme se Marco rientrasse e come tra le categorie protette e ci siamo lasciati dandoci “dei compiti per casa”, per approfondire la situazione. Marco e i suoi genitori sono entrati in contatto con i referenti dell'ufficio dell'impiego della loro città, che si occupano di categorie protette, e insieme abbiamo contattato alcune realtà, associazioni e cooperative che si occupano di queste tematiche.

Alla fine Marco ha trovato lavoro in una mensa, con un contratto a tempo determinato, e ne è molto felice. Siamo solo all'inizio e Marco dovrà ancora superare molte sfide, i paletti d’affrontare saranno ancora tanti, ma è in cammino e non è da solo. Confrontandosi con gli altri, si paragona e fa parte di una compagnia che lo sostiene.

Webinar - Orientamento professionale per ex tossicodipendenti

Conclusioni

L'opportunità di accompagnare queste persone, spesso definite "soggetti fragili", nella loro ricerca di lavoro, ci spinge a una consapevolezza profonda e a un coinvolgimento individuale che, alla fine, ci arricchisce. Il percorso di ricerca occupazionale di tutti quelli che cercano lavoro richiede un approccio attento e sensibile, ma per queste persone è una sfida che va ben oltre e per noi Orientatori è fondamentale guidare le persone nel processo di scoperta di se stesse, sviluppando la fiducia e la capacità di mettersi in gioco.

Dobbiamo anche sottolineare che, nonostante la complessità e il costante cambiamento del mondo che ci circonda, esso può essere visto come una madre amorevole che offre opportunità di crescita e realizzazione. La storia di Marco, e fortunatamente di tanti altri, ci insegna che le persone in cerca di lavoro possono sviluppare le competenze necessarie per integrarsi pienamente nella società e nel mondo del lavoro e il loro contributo è così fecondo che oltre a far crescere il benessere personale diventa contagioso per far crescere tutti noi.

Corso Consulente Esperto - banner interni

Franco Ferrazza

Franco Ferrazza

Orientatore Asnor in formazione

Scopri Asnor
Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media