Giovedì 29 Settembre 2022

  • 376
  • 3 minuti

Pedagogia e scuola, un connubio perfetto

Il pedagogista nella scuola è una figura che oggi supporta gli insegnanti nel creare quel legame con cui un ragazzo si deve sentire guidato e sicuro nella scelta del suo futuro. A cura di Marianna Santoro, Orientatrice Asnor.

Cosa sono pedagogia e didattica

La pedagogia è la scienza che si occupa dell’educazione, quindi dell’accompagnamento delle persone in una percorso di crescita e cambiamento. La finalità è di sviluppare conoscenze, competenze e abilità per favorire il benessere e l’autonomia della persona. Dall'altro lato, la didattica elabora strategie e pianifica attività di apprendimento: dalla definizione degli obiettivi alla scelta dei contenuti, dalla scelta delle metodologie all’organizzazione dell’esperienze, fino alla loro valutazione.

La figura del pedagogista

I pedagogisti sono da sempre impegnati nella progettazione di percorsi educativi, nella definizione di strategie ed attività per migliorare i processi di apprendimento, non solo nei bambini. Fino ad oggi il pedagogista era visto come educatore e quindi come colui che lavora con i bambini, ma negli ultimi anni la figura del pedagogista ha visto lo sviluppo di nuovi ambiti professionali legati all’accompagnamento di persone e famiglie nel superare difficoltà personali, sociali ed educative, nel riposizionarsi nella società.

Il pedagogista lavora anche per stimolare quegli aspetti della vita che sono stati messi da parte perché magari non si hanno tempo, soldi, o la giusta maturità. Il pedagogista-orientatore poi è colui che ha quella visione a 360° che consente la progettazione della giusta strada da percorrere, con i tempi giusti, lo schema e l’empatia adatti.

Corso Esperto in Orientamento scolastico

La figura del pedagogista a scuola

Il pedagogista nella scuola è una figura che oggi supporta gli insegnanti nel creare quel legame con cui un ragazzo si deve sentire guidato e sicuro nella scelta del suo futuro.

Da pedagogista, quando incontro i ragazzi degli istituti tecnici che non vedono l'ora di uscire dalla scuola per lavorare ed avere dei soldi, per poter pensare e creare il proprio futuro, dico sempre loro di capire, di sentire cosa sanno fare bene, cosa sentono quando fanno ciò che piace loro, perché quella sarà la loro strada. Parlo di quando un ragazzo/a mi dice:”a me piacerebbe disegnare, ma i miei dicono che farò la fame”, allora cerco di aiutarli a sentire le loro emozioni ed insieme progettiamo la strada per arrivare a realizzare il loro sogno.

La pedagogia aiuta laddove la rigidità instaura un muro di comunicazione tra docente e allievo,  e tra allievi stessi, aiuta laddove un bruco deve diventare farfalla e non deve aver paura, aiuta laddove il pensiero o idea di un genitore o insegnante si scontra con una visione più giovane e più libera.

Sono pienamente concorde nell'inserire la figura del pedagogista a scuola, soprattutto se abbia anche una formazione come Orientatore, perché sarebbe quella marcia in più che rende la scuola un trampolino di lancio per il futuro dei suoi alunni.

Iscrizioni al Registro 2022

Dott.ssa Marianna Santoro

Dott.ssa Marianna Santoro

Orientatrice Asnor

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media