Domenica 3 Luglio 2022

  • 359
  • 3 minuti

L'orientamento come strumento per contrastare la dispersione scolastica

Paola Castaldelli, Orientatrice Asnor, ci racconta la sua esperienza di formazione realizzata per il progetto di ActionAid e Fondazione CDP “Costruire futuro, insieme!”: l’orientamento professionale è stato recepito come cassetta per gli attrezzi sempre più utile, per non dire indispensabile, nell'approccio didattico. Il nostro compito è stato quello di interfacciarci con il corpo docente direttamente impegnato con gli studenti, offrendo loro strumenti motivazionali e operativi contro la dispersione scolastica.

Orientatori Asnor per ActionAid, l’esperienza di Paola Castaldelli 

Asnor è un'associazione di categoria che oltre ad proporre costanti confronti, offre l'opportunità di partecipare a opportunità professionali assolutamente sfidanti.

Quando tramite la newsletter, ho ricevuto la comunicazione di poter inviare la mia candidatura per un progetto rivolto alla scolarità, in cui si potesse parlare di competenze e potenzialità, non ci ho impiegato un attimo a propormi per poter essere attiva in questa esperienza utile, sapendo - grazie ad altre mie esperienze passate - come l'orientamento sia fondamentale in questa fase di passaggio dall'età adolescenziale a quella adulta.

Quando sono stata scelta, e ho saputo che il committente fosse ActionAid, sono stata doppiamente onorata di poter offrire il mio contenuto professionale per redigere un percorso teorico e pratico dedicato alla "Valutazione delle competenze in un percorso di crescita personale dello studente". 
Titolo del modulo che mi è stato chiesto di approfondire.

È stata una splendida esperienza di sinfonia di gruppo, in cui con altri tre colleghi Orientatori Asnor (Peppino Franco, Dario Madeddu e Maria Grazia Sasso), abbiamo potuto stilare una proposta strutturata e totalmente in linea con i fondamenti del PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento) decisi a livello europeo.

I PCTO sottolineano l'importanza delle competenze trasversali che i ragazzi delle scuole superiori hanno bisogno di acquisire - insieme a quelle tecniche -  per potersi esprimere al meglio e raggiungere i traguardi prefissati.

Il nostro compito è stato quello di interfacciarci con il corpo docente direttamente impegnato con gli studenti, offrendo loro strumenti motivazionali e operativi contro la dispersione scolastica e, soprattutto, per incentivare gli allievi a perseverare nell'apprendimento dei contenuti di indirizzo e nella determinazione a metterli in pratica.

Il nostro intervento corale si è finalizzato in alcuni webinar alla presenza di insegnanti attenti e partecipi ai contenuti e pronti a trasmettere alle loro classi quanto proposto.

Webinar Asnor Orientamento pratico

L'impatto da parte dell'uditorio ha dimostrato una medesima visione negli intenti, soprattutto per quanto riguarda l'importanza di aiutare l'adolescente, toccando tappe in cui possa scoprirsi nelle sue molteplici sfumature, attraverso un percorso di orientamento che, per quanto riguarda il mio modulo in particolare, propone strumenti che creino una squadra sinergica proprio tra insegnanti e studenti, dove il docente diventi mentore e Counsellor verso i propri discenti.

Ciascuno degli orientatori, con il bagaglio dei propri strumenti ed attività precipue, ha proposto contenuti teorici ed attività operative che possono essere sedimentate in primis dagli insegnanti, per poi riproporle in classe attraverso momenti individuali o di gruppo, ovvero condividendo gli esercizi affinché ciascun allievo possa elaborarli singolarmente per poi accedere a momenti di condivisione con i compagni, per stimolare competenze quali l'autovalutazione, ma anche il team building.

Il corpo docente ha accolto con interesse quanto condiviso, nell'intento di mettere in pratica gli strumenti alla fine dell'intero progetto, che si trova ad oggi alle battute finali.

L’orientamento professionale è stato recepito come cassetta per gli attrezzi sempre più utile, per non dire indispensabile, nell'approccio didattico, come anche confermato dalla recente decisione del Parlamento di inserire le competenze trasversali nelle scuole a partire dal prossimo anno scolastico.

Leggi anche Competenze non cognitive cosa sono e come possono essere sviluppate

Iscrizione Registro Orientatori Asnor 2022

In questo articolo si parla di

Dott.ssa Paola Castaldelli

Dott.ssa Paola Castaldelli

Orientatrice Asnor

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media