Lunedì 13 Luglio 2020

  • 16862
  • 3 minuti

Graduatoria permanente ATA 24 mesi, domande online fino al 3 giugno

L’aggiornamento 2020 delle graduatorie permanenti ATA 24mesi si farà, sarà telematico (piattaforma POLIS - Istanze online). Per inoltrare la domanda, gli aspiranti amministrativi, ausiliari e tecnici avranno tempo dal 5 maggio fino al 3 giugno. È questa la soluzione trovata dal Ministero e annunciata con una nota del 29 aprile, per evitare che l’emergenza sanitaria legata al Covid 19 blocchi anche questa procedura. Asnor mette a disposizione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario una guida puntuale a aggiornata dedicata proprio alle graduatorie ATA 24 mesi.

Il personale ATA: i profili che ne fanno parte

Nella sigla ATA (acronimo di Amministrativo, Tecnico e Ausiliario) rientrano diversi profili professionali che, nel mondo della scuola, si occupano di tutte quelle attività non strettamente collegate al l’insegnamento. Nello specifico, fanno parte del personale ATA:

  • collaboratori scolastici;
  • collaboratori scolastici addetti all’azienda agraria;
  • assistenti amministrativi;
  • assistenti tecnici;
  • cuochi;
  • infermieri;
  • guardarobieri;
  • direttori dei servizi generali e amministrativi.

La graduatoria ATA 24 mesi: cos’è e come funziona

La porta di accesso principale per essere assunti nella scuola pubblica come personale amministrativo, tecnico o ausiliario è la cosiddetta graduatoria ATA 24 mesi. Si tratta di una graduatoria permanente di I fascia, stilata annualmente su basa provinciale, da cui il Miur attinge per le convocazioni finalizzate o all’immissione in ruolo o all’assegnazione di supplenze annuali (fino al 30 giugno o fino al 31 agosto).

L’inserimento in graduatoria avviene a seguito di concorso per soli titoli, indetto attraverso un bando regionale.

I requisiti per accedere alla graduatoria

Per poter richiedere di essere inseriti nella graduatoria ATA 24 mesi bisogna possedere i seguenti requisiti:

  • 23 mesi e 16 giorni (2 anni) di anzianità di servizio, maturata presso scuole statali, anche in maniera non continuativa, in posti corrispondenti al profilo professionale a cui si vuole accedere (o in una qualifica immediatamente superiore);
  • contratto a tempo determinato, nella stessa provincia e sullo stesso profilo professionale richiesto;
  • condizioni per lavorare nella pubblica amministrazione (cittadinanza italiana o comunitaria, idoneità fisica, godimento diritti politici, assenza di interdizione o inabilitazione, ecc).

Le domande che possono essere presentate

In occasione dell’annuale aggiornamento della graduatoria ATA 24 mesi, possono essere presentate tre tipologie di richieste:

  • nuovo inserimento;
  • aggiornamento;
  • rinuncia alle supplenze;
  • priorità nella scelta della scuola (se si hanno i requisiti).

Il bando per la graduatoria permanente ATA 24 mesi

L’iter che porta alla pubblicazione della graduatoria ATA 24 mesi, aggiornata anno per anno, si compone di diverse tappe:

  • invio, da parte del Miur, di una specifica nota agli Uffici Scolastici Regionali (USR), che li invita alla pubblicazione del bando per indire il relativo concorso per soli titoli;
  • pubblicazione del bando da parte degli USR competenti;
  • presentazione delle domande, esclusivamente per via telematica, tramite il portale Istanze Online;
  • creazione e pubblicazione della graduatoria.

Per il 2020, come detto, le domande potranno essere preentate su POLIS, dal 5 maggio al 3 giugno

I bandi regione per regione 

Gli USR - Uffici Scolastici Regionali hanno ultimato la pubblicazione dei bandi relativi alle graduatorie ATA 24 mesi, per soli titioli. Ecco l'elenco completo con i link cliccabili:

In questo articolo si parla di

Programma straordinario di formazione gratuita
24 CFU per l'insegnamento
Promozione principale Scuola - Quadrata

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media