Lunedì 15 Luglio 2024

  • 888
  • 3 minuti
  • 6/7/2023

I percorsi laboratoriali svolti con Asnor

Grazie ad ASNOR ho avuto la possibilità di condividere online la mia esperienza di Docente Orientatrice con due gruppi di insegnanti, di tutti gli ordini di scuola, interessati ad inserire elementi di didattica orientativa all’interno delle loro discipline. A cura di Bruna Ramella Pralungo, Orientatrice Asnor

La Formazione Asnor per le Scuole condotta da Bruna Ramella Pralungo

Gli ambiti di afferenza di diverse Scuole, o gli Istituti stessi, hanno trovato la possibilità di far partecipare i loro docenti ad un corso di didattica orientativa. Hanno così contattato ASNOR che, a sua volta, mi ha incaricata di tenere i corsi e di sviluppare questa interessante formazione.

L'opportunità di dialogare a distanza con docenti motivati e interessati alla tematica è stata unica. Durante le 4 lezioni del corso, abbiamo approfondito alcuni strumenti didattici, finalizzandoli all’apprendimento delle soft skills, delle career management skills e delle competenze chiave.

A partire dal primo incontro, i docenti hanno compreso quanto sia fondamentale il ruolo della Scuola nella formazione dei futuri cittadini, ancor di più alla luce delle ultime linee guida in materia di orientamento. Dopo una prima cornice teorica di introduzione all’argomento dell’orientamento precoce e delle abilità trasversali, siamo giunti, attraverso attività di ice breaking e interattive, a comprendere il significato delle skills precedentemente citate.

I successivi tre incontri si sono caratterizzati per una prima parte di presentazione degli strumenti didattici e una seconda laboratoriale in cui docenti di Istituti e ordini diversi si sono trovati a collaborare per realizzare delle attività interdisciplinari utilizzando gli strumenti proposti nella prima parte.

Il secondo incontro è stato dedicato allo storytelling e ai laboratori di lettura e scrittura, con particolare attenzione alle tematiche orientative e alle nuove tecnologie, il terzo si è focalizzato invece sulle varie tipologie di lavoro di gruppo e l’ultimo sulle attività legate al Problem Solving.

Le tecnologie hanno riguardato tutti i moduli, poiché vengono utilizzate per creare:

  • quiz;
  • attività di presentazione;
  • sondaggi;
  • lavagne condivise.

Le lezioni sono state interattive e dialogiche oltre che esperienziali, e questo è stato possibile grazie alla parte laboratoriale.

Durante il corso, sono state presentate le più recenti ricerche legate all’orientamento precoce e al mondo del lavoro, per far comprendere l’importanza delle life skills e il ruolo fondamentale degli insegnanti nella nuova ottica di scuola orientante.

Webinar - La didattica orientativa interdisciplinare

Conclusioni

L’esperienza è stata decisamente positiva per me come formatrice ma anche come docente che applica la didattica orientativa nella propria quotidianità.
I docenti che hanno partecipato ai corsi hanno valutato positivamente l’aver appreso come, con pochi aggiustamenti, possano inserire elementi orientanti nelle loro lezioni quotidiane.

Iscrizioni al Registro 2024

In questo articolo si parla di

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli
Scopri Asnor

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media