Domenica 25 Settembre 2022

  • 336
  • 2 minuti

EU Skills Profile, lo strumento UE del profilo delle competenze tradotto in ucraino

EU Skills Profile, lo strumento del profilo delle competenze dell'Unione Europea è stato tradotto in ucraino per aiutare i rifugiati a definire le proprie competenze e a connettersi con il mercato del lavoro.

La Commissione europea ha delineato le azioni intraprese per sostenere gli Stati membri nel soddisfare i bisogni di coloro che fuggono dalla guerra contro l'Ucraina.
Come parte di ciò, è stata rilasciata una versione ucraina dello strumento del profilo delle competenze dell'Unione Europea per i cittadini di Paesi terzi.

Cos’è l’EU Skills Profile for Third Country Nationals

L’EU Skills Profile Tool for Third Country Nationals dell’Unione Europea è lo strumento europeo multilingue che consente la profilazione delle competenze dei cittadini di paesi terzi. 
Tale strumento è destinato alle organizzazioni che offrono assistenza per mappare le qualifiche e le esperienze lavorative dei cittadini di paesi terzi: rifugiati, migranti e cittadini di altri paesi che soggiornano nell’UE.
Le organizzazioni che assistono i cittadini di paesi extra UE possono utilizzarlo in una situazione di colloquio per produrre un profilo delle loro competenze al fine di:

  • identificare i bisogni di riqualificazione
  • supportare la ricerca del lavoro

L’EU Skills Profile Tool for Third Country Nationals non è inteso come uno strumento di riconoscimento o autenticazione.

Sviluppato nel 2017, nell'ambito dell'agenda delle competenze per l'Europa, lo strumento di profilazione delle competenze diventerà presto parte integrante della nuova piattaforma Europass, lanciata il 1° luglio 2020 nel contesto della aggiornata agenda delle competenze.

La versione ucraina di EU Skills Profile

La nuova versione ucraina di EU Skills Profile renderà più facile per i rifugiati ucraini definire le proprie competenze e connettersi con posti di lavoro e altre opportunità che corrispondono a tali competenze. Una migliore comprensione delle competenze apportate dalle persone e dei loro bisogni può anche aiutare i paesi dell'UE e le organizzazioni che assistono le persone ad adattare i loro servizi.

Insieme ad altre iniziative che possono aiutare a rendere le qualifiche ucraine più facilmente comprensibili e riconosciute in tutta Europa, l’Unione Europea sta lavorando per aiutare le persone a mostrare le proprie competenze come parte della loro integrazione nel mercato del lavoro e nella società in generale.

Fonte: https://www.euroguidance.eu

Orientamento pratico - banner articoli

In questo articolo si parla di

La Redazione

La Redazione

di Asnor - Associazione Nazionale Orientatori

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media