Domenica 24 Ottobre 2021

  • 425
  • 3 minuti

Cos'è l'assertività, una risorsa fondamentale per affermare se stessi

Sempre più spesso si sente parlare dell’assertività come di una risorsa fondamentale per affermare se stessi, non solo nel mondo del lavoro. Ma cosa significa essere delle persone assertive? A cura di Selena Tomei, Orientatrice Asnor.

Cos’è l’assertività

L’assertività può essere definita come la capacità di:

  • esprimere i propri sentimenti;
  • affermare i propri bisogni;
  • scegliere come comportarsi in un determinato momento/contesto;
  • difendere i propri diritti;
  • esprimere serenamente un’opinione di disaccordo, quando lo si ritiene opportuno;
  • portare avanti le proprie idee e convinzioni, rispettando allo stesso tempo quelle degli altri.

Perché è così importante essere assertivi, soprattutto nel mondo del lavoro

Un atteggiamento assertivo aiuta la persona a trovare strategie efficaci alla soluzione di problemi, ad acquisire maggiori competenze atte a risolvere conflitti, a rispondere alle criticità in maniera efficace e a migliorare la stima di sé.
Con l'apprendimento dell’assertività non troviamo solo un canale privilegiato per migliorare i nostri rapporti interpersonali ma una vera e propria strategia elettiva per accrescere la fiducia nelle nostre azioni, per fortificare l'autostima e le nostre capacità di farcela nonostante tutto, nonostante i fallimenti, i limiti e le difficoltà.
Il comportamento assertivo, infatti, è utile in ogni situazione di rapporto sociale, in particolare in ambienti ad elevato livello di stress, in cui si debbano gestire particolari conflitti, come quelli lavorativi.
La persona assertiva, infatti, agisce per ottenere ciò che desidera e ritiene opportuno per sé, pur rispettando i diritti degli altri. 
Generalmente ha poca ansia o imbarazzo nei rapporti con le altre persone, e conserva una buona opinione di sé, anche quando non riesce a raggiungere il proprio obiettivo. 

Le caratteristiche di una persona assertiva

A tal proposito, è possibile far riferimento ad una serie di caratteristiche che possono aiutarci a capire il nostro livello di assertività e allo stesso tempo valutare quali eventualmente potenziare e rafforzare: 

  1. so riconoscere ed esprimere le mie emozioni senza timore;
  2. vivo relazioni in modo aperto, disponibile e sulla base della reciprocità;
  3. accetto il punto di vista altrui, senza che questo intacchi il mio;
  4. non giudico;
  5. non svaluto o colpevolizzo gli altri; 
  6. ascolto gli altri, ma decido in modo autonomo;
  7. sono pronto a cambiare la mia opinione
  8. non permetto agli altri di manipolarmi;
  9. non pretendo che gli altri si comportino come fa piacere a me o che la pensino per forza come me;
  10.  ricerco la collaborazione di altre persone;
  11.  mi valuto in modo adeguato, senza sopravvalutare ne sottovalutare i miei risultati;
  12.  ho una buona stima di me stesso;
  13.  ho un buon senso di autoefficacia.

In questo articolo si parla di

Dott.ssa Selena Tomei

Dott.ssa Selena Tomei

Psicologa Phd, Formatrice e Orientatrice Asnor

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media