Mercoledì 24 Aprile 2024

  • 1194
  • 4 minuti
  • 21/12/2023

Alla ricerca del proprio Ikigai: strumenti e tecniche per scoprirlo

Passione, missione, vocazione e professione sono le quattro aree che stanno alla base del nostro Ikigai, dal giapponese iki vivere e gai ragione, ovvero la nostra ragione dessere, lo scopo per cui vale la pena vivere. A cura di Vanessa Kamkhagi, Orientatrice Asnor, Docente del Ciclo di Webinar “Alla ricerca del proprio Ikigai: un metodo giapponese per orientare”.

Se un percorso di orientamento lavora sull’allineamento tra interessi, valori e competenze, la ricerca del proprio Ikigai diventa uno strumento potente e ricco di risonanze per la costruzione del progetto di vita e/o professionale. 

L’Ikigai ci offre un punto di vista privilegiato per osservare contemporaneamente la nostra realtà interiore personale e il mondo esterno attraverso diverse lenti che ne indicano i quattro pilastri:

  1. Ciò che ami;
  2. Ciò che fai bene;
  3. Ciò di cui il mondo ha bisogno;
  4. Ciò per cui mi pagano /potrebbero pagare.

Dalle intersezioni di questi pilastri troviamo il senso profondo del nostro essere:

  • passione: quello che amiamo e sappiamo fare bene;
  • missione: quello che amiamo e di cui ha bisogno il mondo);
  • vocazione: quello per cui potremmo essere pagati e di cui ha bisogno il mondo;
  • professione: quello che sappiamo fare bene e per cui potremmo essere pagati.

Il nostro Ikigai si trova simbolicamente proprio nel cuore di questa rappresentazione, al centro pulsante del nostro “io” che lo custodisce.

Come ritrovare il nostro Ikigai

Scoprire il nostro Ikigai è possibile attraverso un percorso di auto-consapevolezza che ci faccia essere presenti a noi stessi invece che trasportati dalla frenesia della vita quotidiana e che ci faccia stare nel benessere invece che nello stress.

Quali strumenti abbiamo a disposizione? Possiamo utilizzare delle schede di riflessione, degli esercizi e soprattutto le domande potenti che nascono dall’ascolto profondo dell’altro.

Iniziate questa ricerca anche voi attraverso questa scheda di riflessione:

Quando ero piccolo/a mi piaceva…

Che cosa di questo mi piaceva?

Come mi sentivo?

   
   

Quando avevo vent’anni mi piaceva…

Che cosa di questo mi piaceva?

Come mi sentivo?

   
   

Oggi mi piace…

Che cosa di questo mi piace?

Come mi sento?

1.

  

2.

  

3.

  

E adesso chiedetevi:

  • I miei interessi sono cambiati nel corso del tempo? Cosa mi dice questo di me?
  • Cosa faccio per praticare le attività che mi interessano?
  • Ci sono degli elementi comuni tra i miei interessi? Se sì, quali?
  • Ci sono sentimenti e emozioni ricorrenti che provo quando pratico queste attività?

Ecco, la vostra ricerca è iniziata, ma ricordatevi che anche quando avrete trovato il vostro Ikigai, esso sarà soltanto uno specchio che ritrarrà il vostro continuo mutamento, uno scatto di un preciso momento.

Per acquisire strumenti e tecniche per cercare il tuo Ikigai
Partecipa al Ciclo di Webinar

Webinar - Alla ricerca del proprio Ikigai

Dott.ssa Vanessa Kamkhagi

Dott.ssa Vanessa Kamkhagi

Orientatrice Asnor

Scopri Asnor
Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media