Domenica 3 Luglio 2022

  • 270
  • 2 minuti

L'importanza di imparare a comunicare

Al giorno d’oggi è sempre più importante imparare a comunicare efficacemente e positivamente nella nostra vita quotidiana. Com'è  possibile migliorare il nostro modo di comunicare con noi stessi e con gli altri? A cura di Marianna Santoro, Orientatrice Asnor.

 

La competenza di imparare a comunicare

Una competenza tra le più importanti da sviluppare nella nostra vita è senza dubbio quella di imparare a comunicare. Fin da piccoli impariamo a parlare e successivamente, a scuola, ad usare il linguaggio scritto, ma  comunicare non si riduce esclusivamente all’atto di parlare o di scrivere. Comunicare è una  competenza relazionale complessa che tutti possono imparare e migliorare.

I blocchi comunicativi che generano ansia e stress

Quello che si osserva oggi, invece, nella nostra vita quotidiana, è spesso il contrario. Interi ambienti lavorativi, familiari, amicali, affettivi appaiono sempre più immersi nella tecnologia a discapito della comunicazione faccia a faccia, davanti ad un caffè. Questi blocchi comunicativi, soprattutto tra gli adolescenti, indeboliscono l'essere umano ed alimentano i disturbi neuropsicologici, come ansia stress e angoscia.

Viviamo in un clima di instabilità, ci sentiamo confusi, incerti, senza più punti di riferimento. 

Tecnologie e valori cambiano ad un ritmo sempre più accelerato, e ciò che appariva valido ed “utilizzabile” solo ieri, oggi potrebbe già apparire obsoleto. Tutto è in discussione e le certezze, i valori di prima oggi vacillano, appaiono deboli e sempre meno efficaci.

Il contesto famiglia

Parliamo della base della società, la famiglia. Come è noto, la composizione, il funzionamento e le finalità dei nuclei familiari sono radicalmente cambiati nell’arco di pochi anni. Si registrano meno matrimoni e più divorzi. I figli sono spesso la posta in gioco di conflitti tra adulti che non hanno saputo tener conto dell’evoluzione della loro relazione e non hanno saputo costruire un rapporto basato su ascolto e rispetto reciproco.

Diverse ricerche psicologiche hanno dimostrato che i figli soffrono più per i conflitti e malintesi che seguono la separazione dei genitori che per la separazione stessa.

Il contesto scuola

Anche la scuola è in grosse difficoltà, come si può evincere dall’incremento di comportamenti violenti tra alunni e professori, il bullismo e tutta una serie di condotte a rischio tra i giovani, dalla delinquenza all’autodistruzione mediante droghe, suicidio, esclusione sociale o emarginazione.

 

Una nuova ecologia relazionale

La situazione sociale attuale rende sempre più urgente inventare una nuova «ecologia relazionale», come sostiene lo studioso francese Jacques Salomè, “per riabilitare la pratica di comunicazioni vive e sviluppare rapporti sani”. Tutto ciò è possibile solo coltivando la capacità comunicativa di ognuno di noi, mantenendo rapporti con gli altri e coltivando gli interessi del nostro tempo libero. L'arte di comunicare ha dei presupposti fondamentali, innanzitutto imparare a comunicareci aiuta a costruire relazioni stabili ed efficaci; la comunicazione poi è un mondo complesso e la capacità di comunicare si apprende.

La comunicazione è un viaggio che ci arricchisce e ci fortifica, dobbiamo solo avere il coraggio di iniziare a percorrerlo.

 

registro_orientatori_asnor_iscrizione

Dott.ssa Marianna Santoro

Dott.ssa Marianna Santoro

Orientatrice Asnor

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media