Venerdì 27 Maggio 2022

  • 264
  • 4 minuti

Scuolemestieridarte.it, uno strumento digitale per scoprire le scuole italiane di arti e mestieri

Formare e sostenere una nuova generazione di maestri d’arte, per proteggere e tramandare il grande patrimonio italiano di cultura, di bellezza e di saper fare, è una necessità sempre più vitale per il sistema economico e produttivo del nostro Paese. Per questo La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte prosegue il suo impegno nella promozione dell’artigianato artistico tra i giovani, con il sito di orientamento per le scuole italiane dei mestieri d’arte, costantemente aggiornato, www.scuolemestieridarte.it

Il portale scuolemestieridarte.it

La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte prosegue il suo impegno nella promozione dell’artigianato artistico tra i giovani, con il sito di orientamento per le scuole italiane dei mestieri d’arte, costantemente aggiornato, www.scuolemestieridarte.it

Il portale, riprogettato con una nuova veste grafica e funzionalità avanzate, è stato lanciato nel 2020 con una prima selezione di scuole da tutta la Penisola e una ricca varietà di offerte formative: dalle Scuole di Alta Formazione alle Accademie, dai Centri di Formazione Professionale agli Istituti Tecnici Superiori, per comprendere realtà accessibili a giovani studenti ma anche a esperti professionisti che desiderano apprendere un mestiere o consolidare le proprie competenze.

Il portale è pensato per essere continuamente arricchito e aggiornato, e include oggi più di 70 scuole di eccellenza. Una selezione che riflette la varietà dei mestieri che si possono apprendere: dal mosaico all’oreficeria, dal merletto alla pelletteria, dalla calzatura alla liuteria, dal restauro alla sartoria per lo spettacolo.

Molte di queste scuole sono autentiche eccellenze riconosciute in tutto il mondo, capaci di trasmettere il saper fare italiano alle nuove generazioni tramite lezioni teoriche e pratiche, stage in azienda ed eventi di approfondimento. Inoltre, garantiscono ai giovani una possibilità di impiego molto superiore alla media nazionale, in settori manifatturieri che necessitano sempre più di manodopera artistica e specializzata per far fronte alla crescente richiesta di Made in Italy a livello globale. Non a caso, nell’elenco di scuole sono presenti anche Academy aziendali avviate da importanti brand, come Gucci,Cucinelli e Tod’s.

Uno strumento di orientamento per gli studenti

Gli studenti hanno quindi a disposizione uno strumento in più per trovare la loro strada nel mondo del lavoro, per riscoprire le opportunità di un settore estremamente affascinante ma ancora poco considerato in fase di orientamento scolastico.

Tutte le scuole del sito sono presentate nel dettaglio con contenuti dedicati, ciascuna con la propria scheda che riporta un elenco di corsi erogati, informazioni di contatto, link a siti web e pagine social delle scuole, immagini e video. Il tutto attraverso una navigazione agile e immediata, grazie agli appositi filtri che consentono di esplorare l’archivio in base alla tipologia di scuola, al mestiere che si desidera apprendere e alla regione di provenienza. 

Inoltre, il sito vuole dare costante visibilità anche al lavoro quotidiano dei singoli istituti, al loro impegno nell’aggiornare l’offerta didattica, nel creare momenti di contatto tra studenti e aziende. A questo scopo è stata creata la sezione News, in cui le scuole possono mettere in evidenza le principali novità in materia di corsi e nuovi sbocchi occupazionali, nonché dare rilievo a momenti ed eventi speciali a loro cura.

La nascita del progetto scuolemestieridarte.it

Una prima versione del sito www.scuolemestieridarte.it è stata presentata nel 2014, nell’ambito del progetto “La regola del talento” che la Fondazione Cologni aveva sviluppato in collaborazione con Fondazione Deutsche Bank Italia: oltre al sito, il progetto ha portato alla pubblicazione di un fortunato libro (La regola del talento, Marsilio Editori) illustrato dalle immagini di Laila Pozzo, in cui sono state presentate 17 tra le migliori scuole italiane di arti e mestieri.

Grazie al sostegno di Fondazione Bracco, questo progetto si è poi evoluto anche in una mostra fotografica itinerante: le immagini di Laila Pozzo sono state esposte a Milano, Spilimbergo, Stra e Caserta, in collaborazione con alcune delle scuole presenti nel volume, nel corso di eventi sul tema della formazione aperti al territorio.

Il portale entra oggi a far parte di un altro progetto di Fondazione Cologni, Wellmade (www.well-made.it): la piattaforma che permette di scoprire i migliori artigiani in Italia, conoscere il loro lavoro e recensire i loro prodotti e servizi su misura. 

Una community che conta oggi quasi 28.000 utenti attivi, oltre 700 artigiani, 41 rinomati Ambasciatori e 18 Circuiti partner, e che negli ultimi anni ha lanciato il concorso online “Artigiano del Cuore” per ridare visibilità e merito alla figura del maestro d’arte, così importante per la cultura italiana. L’obiettivo è creare una rete divulgativa universale per i mestieri d’arte, dove i maestri possono incontrare un ampio pubblico di amanti del “bello e ben fatto”, influenti esperti e promotori del settore e, da oggi, anche gli istituti dove crescono i talentuosi apprendisti di domani. 

Questa costellazione, composta da Wellmade e da Scuole Mestieri d’Arte, ha dunque un fine culturale ma anche pratico: avvicinare sempre di più domanda e offerta, di lavoro e di mercato, per sostenere lo sviluppo di un settore così essenziale per la manifattura italiana, fiore all’occhiello del Made in Italy in tutto il mondo.

Visita

 

In questo articolo si parla di

Collabora con noi, scrivi per l'Orientamento banner articoli

Collabora con noi

Insieme diffondiamo una nuova cultura di orientamento

Scopri di più