Lunedì 21 Settembre 2020

  • 745
  • 2 minuti

La rivoluzione dell'apprendimento attraverso la creatività. Il ricordo di Ken Robinson

Sir Ken Robinson, educatore e scrittore inglese, è morto lo scorso 21 agosto. Conosciuto nel mondo per aver realizzato progetti nazionali e internazionali sull'educazione creativa e culturale, liberando e accendendo l'energia creativa di persone e organizzazioni, Sir Ken è stato l'oratore più visto nella storia di TED, con il suo discorso del 2006 "Do Schools Kill Creativity?" visto online oltre 65 milioni di volte e da circa 380 milioni di persone in 160 paesi.

“Do Schools Kill Creativity?”

Nel febbraio 2006, l'autore ed educatore Sir Ken Robinson è salito sul palco del TED (Technology Entertainment Design) e ha posto una domanda provocatoria: "Le scuole uccidono la creatività?".

Qui il video integrale della Conferenza TED di Ken Robinson del 2006

Quello che è seguito è stato un corso di perfezionamento sul parlare in pubblico - 19 minuti che brillavano di arguzia, pensiero profondo e una feroce fiducia nel potenziale umano. Da allora, il discorso di Sir Ken ha assunto una vita propria. È stato tra i primi sei TED Talks ad essere pubblicato online nel 2006, e rimane il discorso più visto di tutti i tempi, essendo stato visto più di 65 milioni di volte.

Sir Ken è morto venerdì 21 agosto 2020, dopo una vita straordinaria vissuta come uno dei principali pensatori mondiali di creatività e innovazione. L’educatore inglese era critico nei confronti dei sistemi educativi contemporanei, perché riteneva che gli studenti istruiti diventassero buoni lavoratori ma non pensatori creativi. Negli anni, Sir Ken ha sostenuto, invece, un approccio personale, che tratta i bambini come individui unici e con una diversità di talenti.

"Dobbiamo passare a un modello basato maggiormente sui principi dell'agricoltura", ha detto nel seguito del suo discorso del 2006. “Dobbiamo riconoscere che la crescita umana non è un processo meccanico; è un processo organico. E non puoi prevedere il risultato dello sviluppo umano. Tutto quello che puoi fare, come un contadino, è creare le condizioni in cui inizieranno a prosperare". Ken Robinson ha dedicato la sua carriera a coltivare questo tipo di approccio personalizzato all'apprendimento, lavorando con governi, educatori, aziende e organizzazioni culturali per sbloccare la creatività delle persone. 

Nato a Liverpool, nel Regno Unito, nel 1998 ha guidato il comitato consultivo del governo britannico per l'educazione creativa e culturale, che ha esaminato il significato della creatività nell'istruzione e nell'economia, ed è stato nominato cavaliere nel 2003 per i suoi successi. È autore o coautore di una vasta gamma di libri, tra cui The Element: How Finding Your Passion Changes Everything, un bestseller del New York Times tradotto in 23 lingue.

Il lavoro di Sir Ken vive nella mente di milioni di persone. In fondo, egli credeva che la creatività fosse l'atto essenziale del vivere, del navigare in un mondo fondamentalmente imprevedibile. Come ha detto al capo di TED, Chris Anderson, nella loro intervista del 2018: “La migliore prova della creatività umana è la nostra traiettoria attraverso la vita. Creiamo le nostre vite. E questi poteri di creatività, manifestati in tutti i modi in cui gli esseri umani operano, sono al centro di ciò che significa essere un essere umano".

Fonte: https://blog.ted.com/remembering-sir-ken-robinson/

In questo articolo si parla di

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media