Martedì 14 Luglio 2020

  • 2642
  • 2 minuti

Il profilo professionale nei percorsi di orientamento al lavoro

Il profilo professionale è l'insieme delle attività e caratteristiche che riempiono di contenuto la definizione di una figura professionale. La sua costruzione è un elemento chiave nei processi di orientamento al lavoro, perché facilita l'incontro tra domanda e offerta. Online sono disponibili diverse risorse istituzionali da utilizzare come guida.

Cos'è un profilo professionale e a cosa serve

Dizionario di italiano alla mano, rintracciare la definizione di profilo professionale è semplice. Secondo il Nuovo De Mauro, ad esempio, il profilo professionale è una

sintetica descrizione delle mansioni e della professionalità necessaria a svolgerle, proprie di un determinato gruppo omogeneo di lavoratori

In sostanza, quindi, il profilo professionale racconta ciò che un lavoratore sa fare (o ciò che un lavoratore fa effettivamente). In questo senso, il concetto è strettamente collegato a quello di figura professionale, fino a diventarne spesso un sinonimo. Volendo mantenere distinti i due termini, però, si può dire che la figura professionale è il "nome" con cui viene chiamato il lavoro che ricomprende determinate mansioni e che richiede specifiche competenze, conoscenze e abilità. L'insieme di queste mansioni e di queste skill è invece il profilo professionale. Quindi, la figura professionale è la "confezione", il profilo professionale è il "contenuto".

Il profilo professionale e l'incontro tra domanda e offerta di lavoro

Ridurre il profilo professionale a una semplice descrizione, però, significa depotenziarlo, renderlo un inutile esercizio di stile. Si tratta, invece, di un elemento da non sottovalutare, che svolge un ruolo chiave nei processi di orientamento al lavoro e che, quando curato, favorisco l'incontro tra domanda e offerta di impiego. La definizione del profilo professionale, quindi, deve essere curata, sia dal lato del datore di lavoro che da quello del lavoratore. Gli elementi chiave che devono essere necessariamente analizzati e inseriti nella descrizione:

  • mansioni svolte;
  • contesto lavorativo di inserimento (comprensivo delle modalità organizzative);
  • competenze, abilità e conoscenze necessarie.

Orientarsi tra i profili professionali: gli strumenti disponibili online

Guardando il tema del profilo professionale dal lato del lavoratore, emerge chiara una difficoltà: districarsi tra le centinaia di profili che il mercato del lavoro offre. Collocarsi in maniera corretta, tenendo in equilibrio aspirazioni e potenzialità, può risultare davvero difficile. È una delle principali sfide per chi si occupa di orientamento professionale. Online sono disponibili diverse risorse che possono essere da supporto in questa attività, messe a disposizione da soggetti istituzionali. Si tratta di database che censiscono tutti i profili professionali esistenti, delineandone contenuti e caratteristiche. I principali siti di riferimento sono:

  • Professioni Occupazioni dell'ISFOL. È il portale promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per creare un osservatorio sulle professioni e sui fabbisogni professionali. I profili possono essere ricercati con tre modalità: parola chiave libera, classificazione, conoscenza e competenza. Per ognuno viene restituita un'ampia scheda, con duplice lettura (dettaglio o completa), che riepiloga le caratteristiche essenziali, oltre a una selezione di dati statistici e offerte.
  • L'Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni. È promosso da INAPP (che ha ereditato il ruolo e preso il posto dell'ISFOL). Rinnovato nel novembre del 2019, associa ad ogni lavoro l'insieme delle attività ad esso collegate e i prodotti/servizi che permette di erogare.
  • Professioni – CP2011. È il portale ufficiale dell'ISTAT dedicato alle professioni. È organizzato per grandi gruppi, a cui corrispondono classi di professioni, ulteriormente ripartite in categorie. Dentro le categorie ci sono le unità professionali, che a loro volta contengono i singoli profili. Il sito è navigabile seguendo questa struttura a cascata oppure mediante ricerca libera.

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media