MA1212 - Master universitario "Career Guidance"
Iscriviti

MA1212 - Master universitario "Career Guidance"

Un percorso integrato e multidisciplinare di innovazione nell’orientamento di carriera 

Il Master di I° livello “Career Guidance” è erogato in collaborazione con l'Università Telematica Pegaso, istituita con D.M. del 20 aprile 2006 (GU n. 118 del 23-5-2006- Suppl. Ordinario n. 125). 

La Career Guidance descrive i servizi che aiutano le persone di ogni età a gestire le proprie carriere e ad effettuare le scelte giuste in termini di istruzione, formazione ed occupazione. Con la career guidance viene fornita assistenza alle persone in una ampia gamma di contesti: scuole e centri di formazione, terziario e superiore, istituti di istruzione, servizi per l'impiego e centri di orientamento professionale; nei luoghi di lavoro, commercio, sindacati e ordini professionali nonché in luoghi di aggregazione della comunità locale.

Il Master “Career Guidance” sviluppa, grazie ad una larga rete internazionale, un percorso integrato di innovazione nell’orientamento di carriera che è multidisciplinare, innovativo e volto allo sviluppo di competenze, metodologie e approcci da considerarsi come buone pratiche in un’ottica europea. Il percorso è unico nel suo genere ed è stato sviluppato da esperti in materia provenienti da diversi settori disciplinari.

L’iscrizione al Master “Career Guidance” prevede l’iscrizione al Registro Orientatori Asnor, a titolo gratuito per il primo anno. Entrando a far parte del Registro Orientatori Asnor si riceve l’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei servizi (Legge n. 4/2013)

Scarica la scheda corso

Nell’attuale contesto formativo e lavorativo, sia italiano che internazionale, la figura dell’orientatore professionale sta acquistando un’importanza e un peso sempre maggiori. 

I principali sbocchi professionali per un orientatore sono:

  • Centri per l’impiego, pubblici o privati;
  • Centri per le iniziative locali per l’occupazione;
  • Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, inclusi gli Uffici Scolastici Regionali
  • Centri di Istruzione Formazione Professionale terziario e superiore
  • Informa Lavoro;
  • Informagiovani;
  • Centri di orientamento;
  • Uffici Informagiovani e Informa Lavoro;
  • Uffici provinciali preposti all’orientamento;
  • Sportelli di placement delle Università;
  • Uffici risorse umane;
  • Luoghi di lavoro per l’aggiornamento/potenziamento delle capacità ed abilità dei lavoratori;
  • Camere di commercio e ordini professionali
  • Sindacati dei lavoratori e di categoria 
  • Luoghi di aggregazione della comunità locale

Nuovi spazi si aprono sul versante dei servizi privati di orientamento e di consulenza. Da non trascurare, poi, le opportunità di lavoro in altri servizi sostenuti dalle amministrazioni pubbliche, dal Ministero del Lavoro e dal Ministero della Pubblica Istruzione. Infine, in campo ci sono anche i servizi di orientamento promossi e gestiti da enti privati, realizzati anche mediante convenzioni tra enti privati o locali e società di career counseling.

Peppino Franco, esperto di creatività e innovazione nell’educazione, manager di progetti finanziati con fondi comunitari, e innovatore nel settore dell’Istruzione.
Timo Halttunen, direttore Ricerca e Sviluppo del Brahea Development Services, un'unità dell'Università di Turku (Finlandia), che si occupa di progetti di sviluppo internazionali e nazionali nel campo della modernizzazione dell'istruzione superiore, dell'innovazione e dell'imprenditorialità. 
Luigi Catalani, formatore, Docente universitario, Bibliotecario. È coordinatore nazionale per la scuola e l’università di Wikimedia Italia.
Piet Kommers, professore onorario e leader scientifico presso UNESCO Learning Technologies. Pioniere nell’istruzione con i nuovi media e leader di laboratori di ricerca sugli strumenti di apprendimento cognitivi. 
Giorgio Beltrami, docente accreditato Project Management, Facilitatore LEGO® SERIOUS PLAY®. Docente a contratto presso l’Università Bicocca di Milano. 
Maurizio Laganà, candidate manager presso ManpowerGroup-Employer Branding & Recruitment Marketing Expert. 
Martin Barthel, ricercatore universitario, communication coach, geografo e imprenditore esperto in gamification in Germania. 
Vito Verrastro, giornalista professionista freelance, responsabile dell'ufficio stampa della Camera di Commercio della Basilicata e fondatore di Lavoradio.
Selena Tomei, psicologa del benessere, dottore di ricerca in psicologia sociale, formatrice e orientatrice iscirtta al Registro Orientatori Asnor. 
Maria Elisa Maiolo, psicologa del lavoro e delle organizzazioni, formatrice, HR Consultant e docente a contratto presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. 
Francesca Corrado, fondatrice di Scuola di Fallimento e autrice del libro Il Fallimento è rivoluzione- Best seller Amazon.
Bianca Bressy, service designer, formatrice e counselor. Ha fatto esperienza come ricercatrice per progetti d'innovazione in campo educativo in Lussemburgo, nonché come facilitatrice di processi e corsi di design thinking per il sociale e le comunità.
Raffaele Pesarini, formatore, esperto in istruzione e formazione professionale.
Suzan Kommers, ricercatrice presso NUFFIC - l'organizzazione olandese per l'internazionalizzazione nell'istruzione. Ph.D. presso l'Università del Massachusetts negli Stati Uniti sul tema dell'internazionalizzazione dell'alta form azione.
Andrea D’Andrea, professionista in Graphic Design, APP Designer e Developer, AR designer, web designer, esperto in digital storytelling e specializzato nelle arti grafiche digitali a partire dal fumetto, illustrazione e multimedia. 

Docenti ed aspiranti docenti di ogni ordine e grado, docenti referenti dell'orientamento, docenti funzione strumentale, dirigenti scolastici, HR, educatori, pedagogisti, psicologi, orientatori, professionisti del settore dell’educazione, addetti alle politiche attive, navigator, career coach, consulenti di carriera, counselor.

1. Innovazione nella career guidance - 5 CFU

2. L’approccio internazionale all’Apprendimento Basato sul Lavoro (ABL) rif. Work-Based Learning - 5 CFU

3. Creatività e Pensiero Riflessivo - 5 CFU

4. Le Risorse Educative Aperte (OER) - 5 CFU

5. Orientamento di carriera e sviluppo professionale con i mattoncini LEGO® - 4 CFU

6. Wikipedia e Information literacy - 6 CFU

7. Euro-Progettazione - 4 CFU

8. Le Soft skills per l’occupabilità - 4 CFU

9. Gamification, Simulazione e Digital Storytelling per la didattica e l’orientamento di carriera - 4 CFU

10. Empatia e NEET - 4 CFU

11. Imparare dai fallimenti - 4 CFU

12. Riconoscimento e validazione dell’apprendimento pregresso e non-formale - 4 CFU

13. Project Management® - 4 CFU

14. Prova finale - 2 CFU

Totale 60 CFU

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24, 7 giorni su 7.

Il Master ha una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento della prova finale.

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

Il Master di I° livello "Career Guidance" è in promozione fino al 30.03.2021. 

Il costo è di €800 (ai quali si aggiungono €116 per le spese di bollo), anzichè €1200. Possibilità di rateizzazione.

Il Master è rendicontabile con la CARTA DOCENTE (Legge n. 107/2015) e rientra nella FORMAZIONE OBBLIGATORIA DOCENTI (Dir.170/2016).

L’iscrizione al Master “Career Guidance” prevede l’iscrizione al Registro Orientatori Asnor, a titolo gratuito per il primo anno. Entrando a far parte del Registro Orientatori Asnor si riceve l’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei servizi (L. 4/2013). Per saperne di più sul Registro Orientatori Asnor, clicca qui.

Il pagamento dovrà avvenire mediante bonifico bancario, ESEGUITO DIRETTAMENTE DAL CORSISTA, alle seguenti coordinate bancarie:

UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO Banca Generali
IBAN: IT 44 M 03075 02200 CC8500647145

Indicare sempre nella causale del bonifico il proprio nome e cognome e la denominazione del corso, seguito dal codice del corso: MA1212.

 

Richiedi informazioni

Compila il form oppure contattaci al numero verde: 800.864.842

Ti potrebbe interessare

Iscriviti alla newsletter Per rimanere aggiornato sui nostri corsi, eventi e media