Laura Palopoli

Laura Palopoli

Sant'Agata Bolognese (BO)

Numero iscrizione: 0886

Il mio percorso professionale è costellato da esperienze e lavori, anche molto diversi tra loro, che nell’insieme hanno contribuito a rendermi la persona che sono oggi.

Sono laureata in Economia Aziendale e per alcuni anni ho lavorato prima in banca e poi in una pubblica amministrazione. Esperienze, molto diverse tra loro, mi hanno permesso di conoscere e adattarmi a differenti contesti organizzativi e relazionali.

Da tempo coltivo una molteplicità di interessi, in particolare amo leggere, scrivere e la comunicazione nelle sue varie forme.  Motivo per cui, dal 2012, mi occupo, per conto della redazione di un notiziario locale, di redigere interviste ogni mese. E andare alla ricerca di storie, soprattutto storie di persone che lasciano il segno (per talento, caratteristiche o aspirazioni)  costituisce, fin da quando ero bambina, la mia passione più grande.

Negli anni, ho inoltre deciso di continuare a studiare (credo molto nella formazione continua, il Life Long Learning) pertanto sono andata a conseguire altri esami universitari ( Psicologia, Pedagogia, Sociologia, e Metodi Educativi).  

La scelta della mia attuale professione arriva con il Corso d’alta formazione in “Consulente esperto in processi di orientamento e career guidance” scelta che si è rivelata strategica per intraprendere una nuova rotta. 

Adesso la mia mission è chiara. Mi occupo di accompagnare le persone e le organizzazioni a dotarsi di quel qualcosa in più (in pratica una “cassetta degli attrezzi”) che sia utile a perseguire i propri obiettivi e ad esprimere al meglio il proprio valore potenziale. Con un focus particolare alle competenze (tecniche-professionali, trasversali, digitali e comportamentali) che, a mio avviso, costituiscono la vera chiave per potersi distinguersi come persona, e professionista.

Mi rivolgo sia all’ambito scolastico, sia a quello aziendale, poiché sono convinta che riuscire ad “ampliare, sviluppare e potenziare le competenze” (soprattutto quelle trasversali le soft skills), vada a beneficio prima di tutto degli individui e poi della comunità nella quale essi operano. 

Il mio motto è: “Fai di te il tuo capolavoro” e da questa idea ha preso avvio il mio blog sul sito www.metropolilab.it in cui ho deciso di affrontare e diffondere temi legati all’orientamento, all’empowerment e al personal branding.