Costo
180,00


Durata
200 ore


Iscrizioni
Sempre Aperte


ISCRIVITI ONLINE

ISCRIVITI CON CARTA DOCENTE

Ogni impresa umana, individuale o collettiva, privata o pubblica, inizia la propria attività secondo un disegno, un progetto, un’idea. La programmazione è quindi un processo universale legato a uno specifico modo di pensare e di affrontare la realtà per poterla trasformare. È un’impostazione nel metodo di lavoro fondata sulla ricerca e individuazione dei problemi, passando poi all’analisi della domanda formativa e all’ideazione degli interventi che possa soddisfare la domanda iniziale. La programmazione può essere quindi a più livelli: programmazione scolastica; programmazione educativa; programmazione didattica.

Inoltre, il concetto chiave dell’approccio educativo inclusivo è la centralità della persona. Molti sono gli interventi istituzionali che tengono conto della singolarità di ogni persona, del suo contesto di vita, della sua crescita originale. Ogni individuo è portatore di bisogni specifici che lo connotano e ne fanno una persona unica e irripetibile.

Attuare interventi adeguati, già in fase di progettazione, nei riguardi delle diversità per fare in modo che non diventino disuguaglianze, è l’obiettivo di numerosi riferimenti normativi in materia di inclusione.

Il corso si propone di fornire:

  • una panoramica delle metodologie e degli strumenti utili alla facilitazione dell’apprendimento
  • una conoscenza approfondita del curricolo verticale, con proposte concrete
  • il quadro normativo di riferimento e l’approccio metodologico ai BES e DSA
  • la competenza per realizzare una progettazione didattica in ottica transdisciplinare.

Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.

Modulo 1 – La progettazione in ottica transdisciplinare

Metodologie e strumenti utili alla facilitazione dell’apprendimento

  • La centralità del soggetto che apprende
  • La fase di contatto: brainstorming esperienziale e mappa del gruppo interattiva
  • La fase di contratto: raccolta dei bisogni, delle aspettative e degli impegni collettivi ed individuali
  • La ricognizione dei saperi pregressi: brainstorming operativi e prove di ingresso. I facilitatori dell’apprendimento

Metodologie e strumenti utili all’incremento dei livelli di motivazione

  • La progettazione del curricolo verticale: un modello innovativo
  • La progettazione transdisciplinare: modelli e schemi
  • Le prove di verifica degli apprendimenti
  • Le prove di verifica delle competenze: prove di realtà
  • Le autobiografie cognitive
  • Le osservazioni sistematiche

Modulo 2 – Le caratteristiche principali del processo di inclusività

Il quadro normativo di riferimento

  • Ruoli, funzioni; aspetti operativi e contrattuali
  • L’attività di screening, la certificazione, il GLI, il PDP
  • Gli strumenti compensativi e dispensativi, il “patto pedagogico” tra scuola, specialisti, la famiglia
  • IL GLI e il modello ICF. Aspetti normativi e pratiche operative

L’approccio metodologico ai DSA

  • Approccio metodologico ai DSA e diagnosi funzionale
  • Il disturbo specifico della lettura (Dislessia evolutiva): aspetti diagnostici e riabilitativi
  • Il disturbo specifico della scrittura (Disortografia evolutiva e Disgrafia): aspetti diagnostici e riabilitativi
  • Il disturbo specifico del numero e/o del calcolo (Discalculia evolutiva): aspetti diagnostici e riabilitativi
  • La diagnosi dei disturbi specifici della comprensione del testo
  • Il disturbo dell’apprendimento non verbale

L’approccio metodologico ai BES

  • Approccio metodologico ai BES
  • I percorsi individualizzati e/o personalizzati

Le ICT per l’inclusione

  • ICT4I
  • LIM per l’inclusione in caso di BES e DSA
  • Ausili e software per l’inclusione
  • Enhanced Book per la didattica inclusiva

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:

  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.

A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).

€ 180,00

Il pagamento può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

  • bonifico bancario: compilato il form di iscrizione il corsista riceverà mail con le coordinate IBAN per effettuare il bonifico. Dall’avvenuto pagamento trascorreranno 2/3 giorni lavorativi prima di ricevere le credenziali di accesso in piattaforma
  • paypal: il pagamento è contestuale all’iscrizione. La ricezione delle credenziali è immediata.

La fattura relativa al pagamento del corso è disponibile in piattaforma dalla ricezione delle credenziali.

Il corso è rendicontabile con la CARTA DOCENTE (Legge n. 107/2015) e rientra nella FORMAZIONE OBBLIGATORIA DOCENTI (Direttiva n. 170 del 21.03.2016)