Costo
244,00


Durata
100 ore


Iscrizioni
Sempre Aperte


ISCRIVITI ONLINE

ISCRIVITI CON CARTA DOCENTE

Il Bullismo e il Cyberbullismo sono due declinazioni di un fenomeno che trova frequente espressione nella scuola e nella vita quotidiana degli studenti. Come può fare il docente per individuare le situazioni critiche? Quali strumenti ha a disposizione per intervenire? Quali le possibili conseguenze delle sue azioni per i ragazzi, le famiglie e la scuola?

Affrontiamo questi temi per raggiungere i seguenti obiettivi formativi:

  • conoscere il fenomeno, sia dal punto di vista normativo che di quello emozionale e psicologico;
  • conoscere quali sono i rischi per la sicurezza e le implicazioni civilistiche e penali che possono derivare da un uso non consapevole delle TIC e di internet;
  • conoscere il diritto all’autodeterminazione informativa e delle azioni di violazione della privacy;
  • conoscere e saper diffondere notizie circostanziate circa le ipotesi di reato connesse all’uso di internet, dei social e degli sms;
  • acquisire elementi e strumenti di base per la prevenzione e il riconoscimento di comportamenti volti al bullismo e al cyberbullismo, ma anche dei comportamenti delle vittime, dei genitori e del contesto sociale.

Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.

Modulo 1 – Dal Bullismo al Cyberbullismo

  • Definizioni ed evoluzione
  • Lo sviluppo dei mezzi di comunicazione e la violazione dei diritti della personalità
  • Autodeterminazione informativa e identità digitale
  • Linee guida dal MIUR: norme di buon comportamento in Rete, le politiche di intervento, gli strumenti di segnalazione, i Centri Territoriali, la formazione dei docenti

Modulo 2 – I dati personali e la violazione della privacy

  • Diritto alla privacy
  • I rischi per la sicurezza
  • La protezione dei dati e il control of information about oneself
  • Illeciti extracontrattuali commessi in internet: varie fattispecie concrete relative alla violazione dei dati personali, della posta elettronica, dell’immagine, del diritto d’autore
  • Esempi concreti di bullismo e cyberbullismo

Modulo 3 – Rilevanza penale del fenomeno del cyberbullismo

  • L’auspicata riforma al vaglio del legislatore in materia di cyberbullismo: profili di evoluzione del sistema
  • Qualificazione dei comportamenti su internet e relative ipotesi delittuose
  • Analisi delle principali fattispecie penali che possono venire in luogo (diffamazione, ingiuria, lesione personale, violenza privata, molestia, minaccia, estorsione, istigazione al suicidio, interferenze illecite nella vita privata, atti persecutori, sostituzione di persona, art 167 codice privacy)
  • rilevanza penale dei comportamenti omissivi per il personale scolastico

Modulo 4 – Persecutori vittime e spettatori: ruoli psicologici sul palcoscenico esistenziale

  • Lettura multidimensionale al fenomeno: una risposta bio-socio-psico-educativa.
  • Studi e ricerche da Olweus in poi
  • Il bullismo è un messaggio: l’importanza di leggerlo. Guida alla decodifica delle dinamiche comportamentali e psicologiche (Posizioni Esistenziali, Giochi e Copioni)
  • Dall’aggressività proattiva alla alfabetizzazione emotiva e all’empatia, dal disimpegno morale a nuove abilità cognitivo-morali, dall’esercizio del potere al bisogno di riconoscimento (le Carezze in Analisi Transazionale)
  • La risposta dei pari, dell’adulto, del contesto, della comunità. Stili educativi e strategie di intervento, empowerment , peer support , coping , role playing e programmi efficaci

Modulo 5 – Materiali e indicazioni tecniche

  • Questionari sulla qualità della vita a scuola
  • Tutorial per il parental control e l’impostazione di filtri: basi di sicurezza informatica
  • Attività da svolgere in classe: per raccogliere informazioni e rilevare il fenomeno
  • Attività da svolgere in classe: per sensibilizzare gli studenti e sviluppare una gamma di soluzioni possibili
  • Attività da svolgere in classe: per sviluppare l’empatia, per sviluppare l’osservazione dell’altro senza pregiudizi, per diminuire i comportamenti aggressivi, per acquisire la capacità di mettersi al posto dell’altro

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:

  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Esercitazioni on-line;
  • Test di valutazione in itinere.

A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).

Alla fine del corso online, ricevuto l’attestato di frequenza, i docenti potranno continuare il percorso di formazione con l’accesso gratuito alla piattaforma predisposta. In tale piattaforma i docenti troveranno due stanze virtuali: una dedicata alla consulenza legale, dove potranno ricevere risposta ai dubbi su determinate situazioni; l’altra dedicata alla presentazione e documentazione di attività che i singoli docenti realizzeranno sulla base di quanto appreso durante il corso online.

€ 244,00

Il pagamento può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

  • bonifico bancario: compilato il form di iscrizione il corsista riceverà mail con le coordinate IBAN per effettuare il bonifico. Dall’avvenuto pagamento trascorreranno 2/3 giorni lavorativi prima di ricevere le credenziali di accesso in piattaforma
  • paypal: il pagamento è contestuale all’iscrizione. La ricezione delle credenziali è immediata.

La fattura relativa al pagamento del corso è disponibile in piattaforma dalla ricezione delle credenziali.

Il corso è rendicontabile con la CARTA DOCENTE (Legge n. 107/2015) e rientra nella FORMAZIONE OBBLIGATORIA DOCENTI (Direttiva n. 170 del 21.03.2016)