Anno di prova e laboratori formativi per i docenti neoassunti

No Comments
Tempo di lettura: 1 minuto

 

Il percorso formativo previsto per docenti neoassunti e docenti con passaggio di ruolo, secondo quanto riportato nel DM 850/2015e illustrato nella nota n. 35085 del 2 agosto 2018, si compone di:

  • Incontri propedeutici e di restituzione finale
  • Laboratori formativi e/o visite in scuole innovative
  • “Peer to peer”
  • Formazione online

 

Le attività avranno una durata complessiva di 50 ore. Ma vediamo di seguito come saranno suddivise:

  • 3 ore per il bilancio iniziale delle competenze
  • 3 ore per l’incontro propedeutico
  • 12 ore per laboratori formativie/o visite in scuole innovative
  • 12 ore per attività di “peer to peer
  • 14 ore di formazione online
  • 3 ore per il bilancio finale delle competenze
  • 3 ore per l’incontro di restituzione finale

 

A breve partiranno i laboratori formativi. In cosa consistono?

Le attività laboratoriali saranno caratterizzate dall’adozione di specifiche metodologie, e dall’elaborazione di documentazione e attività di ricerca, che dovrà essere validata dal docente coordinatore del laboratorio.

Nell’articolo 8 del DM n. 850/2015 sono contenute le tematiche su cui si baseranno le attività laboratoriali. Le riportiamo di seguito:

  • Nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica
  • Gestione della classe e problematiche relazionali
  • Valutazione didattica e valutazione di sistema
  • Bisogni Educativi Speciali (BES)
  • Contrasto alla dispersione scolastica
  • Inclusione sociale e dinamiche interculturali
  • Orientamento e Alternanza Scuola-Lavoro
  • Buone pratiche di didattiche disciplinari

Potranno essere trattati nuovi temi in relazione ai bisogni formativi specifici delle diverse realtà territoriali e con riferimento alle diverse tipologie di insegnamento.

Come precedentemente anticipato, i laboratori formativi avranno una durata complessiva pari a 12 ore di formazione e saranno organizzati in incontri a piccoli gruppi, con la guida operativa di un formatore. Occorre considerare che le 12 ore previste per i laboratori formativi potrebbero ridursi notevolmente se sostituite da visite in scuole innovative.

 

La Redazione