Senza paura – liberi dal bullismo: un’innovativa applicazione senza precedenti

No Comments
Tempo di lettura: 2 minuti

 

Nonostante le innumerevoli iniziative attuate a livello nazionale, i fatti di cronaca riportano, quasi quotidianamente, un numero sempre più alto di episodi di prepotenza e violenza fisica e psicologica tra giovani di età sempre più precoce. Rispetto alle ormai note forme di bullismo, la novità più allarmante sta proprio nell’utilizzo dei dispositivi tecnologici per offendere e aggredire gli altri pari tramite gesti di cyberbullismo.

È innegabile che la diffusione delle nuove tecnologie e il valore che i Social Network assumono nella nostra quotidianità abbiano di gran lunga dato maggiore risalto al fenomeno.

 

La brillante iniziativa delle Istituzioni

A tal proposito il Miur, in occasione del progetto “CREATIVE – Changing relationships through education and awareness towards ending violence against women” promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e finanziato dalla Commissione Europea, lancia l’applicazione “SENZA PAURA – LIBERI DAL BULLISMO”, una applicazione scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet e dotata di “Linee Guida e istruzioni per l’uso della APP” indirizzate ai docenti per poter utilizzare l’applicazione anche a scuola.

L’applicazione è pensata tenendo conto del Piano Nazionale per l’Educazione al Rispetto e delle Linee Guida Nazionali (art. 1 comma 16 L. 107/2015) su “Educare al rispetto: per la parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione” e delle Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo e del relativo aggiornamento ai sensi dell’art. 4 della Legge 29 maggio 2017, n. 71.

 

Giochi, quiz e fumetti per informare e sensibilizzare

Con tale iniziativa si ambisce alla costruzione e diffusione di una azione di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e una specifica azione rivolta agli studenti di tutte le scuole secondarie di primo grado sulla tematica del bullismo e del cyberbullismo.

L’APP contiene informazioni sul fenomeno trasmesse tramite giochi, quiz, illustrazioni e riportate in un linguaggio comprensibile e coerente alla fascia di età 11 – 14 anni. L’obiettivo è quello di spiegare la problematica ai giovani studenti in maniera più comprensibile ed accattivante, mediante il loro linguaggio e i loro strumenti.

Risulta necessario, per una reale efficacia dell’iniziativa, assicurare la più ampia e tempestiva diffusione di essa all’interno delle scuole e il contributo deve venire innanzitutto dai singoli docenti e Dirigenti Scolastici per poter ottenere riscontro anche sugli studenti.

La APP si potrà scaricare gratuitamente su “App Store” per i cellulari e tablet Apple con sistema operativo iOS, e su “Google Play” per smartphone e tablet Android.

Tramite il lancio della APP “SENZA PAURA – LIBERI DAL BULLISMO” non si pretende di risolvere il problema, ma potrebbe essere un modo innovativo per sensibilizzare i nativi digitali e promuovere una cultura del rispetto all’interno delle scuole che possa essere traslata anche nella vita.

 

La Redazione